Il tuo browser non supporta JavaScript!

“Io sono Beethoven”, a fumetti

“Io sono Beethoven”, a fumetti “Io sono Beethoven”, a fumetti

Attendibile ed essenziale. Una biografia in occasione di una celebrazione ce la aspettiamo così. Se poi è persino divertente, allora l’opera è davvero intonata. La scientificità accademica non è il primo tratto di “Io sono Beethoven”, la biografia a fumetti del geniale compositore, scritta e disegnata da Alessandro Polito con sfondi e colori di Laura Pederzoli, ma il libro (nella collana Curci Young delle Edizioni Curci di Milano) è basato su un’accurata ricerca storiografica e iconografica, omaggio a fumetti per i 250 anni dalla nascita di un genio della musica.

Già autori della fortunata serie Herr Kompositor su cui FdC li ha più volte incontrati, Polito & Pederzoli spingono i tasti dell’ironia per raccontare ai più giovani (ma anche ai più adulti e smaliziati, specie quelli che non si fanno arrestare dal pregiudizio sulle “nuvolette”) i fatti salienti della vita del musicista: l’infanzia a Bonn, i maestri e i mecenati, le donne amate sino alla maturità viennese. Ma ci sono soprattutto i grandi incontri – con Haydn, per esempio, dalle cui mani «raccoglierà lo spirito di Mozart» – e gli scontri di un uomo che ha fatto la storia non solo della musica eppure è stato sempre in perenne lotta con il destino e con la società. Anche la raffigurazione di Polito ce lo restituisce così: un po’ “ingrunito”, quasi sospettoso, compreso il ciuffo ribelle che ne nasconde una parte del viso, quasi a volersi celare anche dal mondo che lo attornia. E chissà che direbbe di questa versione lo Schroeder dei Peanuts, il fanatico appassionato di musica e ossessionato proprio da Ludwig von Beethoven, che perde la pazienza ogni volta che Lucy lo interrompe mentre suona al pianoforte ed è in trance mentre ascolta la Nona Sinfonia del grande compositore tedesco (di cui spesso si vedono i pentagrammi con le note esatte)...

Il libro è arricchito da una playlist disponbile su Spotify e Apple Music, che introduce il lettore all’universo sonoro di Beethoven e fa da commento musicale alle vicende narrate. Il risultato è un viaggio avvincente nella storia del musicista che più di ogni altro ha fatto della ribellione l’essenza stessa della sua arte immortale. Qui un breve filmato di presentazione.

Polito, compositore perfezionatosi all’Accademia di Santa Cecilia, pianista, direttore di coro, filosofo e Ph.D, autore di saggi musicologici, comic artist e game designer. Nel 2004 ha ideato “Herr Kompositor”, il primo metodo di composizione musicale a fumetti.
Pederzoli, maestro d’arte in grafica pubblicitaria, storica dell’arte e Ph.D. Si occupa di e-learning, visual e web design, è autrice di numerose pubblicazioni sul tema e ha ideato la Certificazione Matrice Dumas. È color artist e color designer di “Herr Kompositor”., per ristorarci le orecchie!


Inserisci un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con un asterisco*

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.