Il tuo browser non supporta JavaScript!

Fumo di China n. 167

Fumo di China n. 167
rivista Fumo di China
fascicolo 167 - 01/2009
titolo Fumo di China n. 167
sottotitolo gennaio 2009
editore Freecom
formato Fascicolo carta
genere Fumo di China Anni 2000
4,00
Spillato, 32 pagine, con intervista a John Romita Jr., articoli su Lost Girls, Lupo Alberto, Topolino, Puffi, Gipi, Bruno Cannucciari, Alan Moore e reportage, rubriche e recensioni.
 

Indice testuale

La copertina
Buon anno da casa La Talpa
Disegno inedito di Bruno Cannucciari

A spasso col Lupo
Una matita colonna dell’Alberto. E del fumetto italiano
È cresciuto a pane e Peanuts. Si è fatto le ossa sulle tavole di campioni mondiali dei comics. Ha incontrato Silver e si è incamminato sulla via di Lupo Alberto. Senza perdere la voglia di sorprendere e di sorprendersi: Bruno Cannucciari.

Nella tela del Ragno
Il fumetto? Una missione. Parola di John Romita jr
Figlio d’arte, e senza vergognarsene. Anzi, considera JR senior il migliore padre che avrebbe potuto avere. Lo ha introdotto ai comics e i risultati si vedono: dall’Arrampicamuri a Devil. Fino al prossimo lavoro d’autore completo. In onore dell’Italia, terra d’origine. Questo ed altro nell’intervista a John Romita jr., una delle più famose matite dei supereroi.

Alla fiera di Lucca
Il grande successo del (mercato del) fumetto
A spasso con Spiri per le vie della cittadina medievale toscana. Una capitale del fumetto. Le mostre e gli autori (tanti gli internazionali, da Greg Rosinski a Bouq), gli incontri e i disagi, le novità e le sorprese positive. LuccaComics vivisezionata. (grazie anche all’ottimo reportage fotografico del sempre presente Miro Benassi). Per arrivare ad un confronto coi games e scoprire che…

Lucca, modesta proposta
I premi e le innovazioni
Fumo di China spinge Lucca sul palcoscenico che merita. Perché i “saloni” sono nati proprio qua.

La mia vita recitata male
Novità: il tour di Gipi
Il suo nuovo libro è una produzione originale, frutto di una collaborazione tra Coconino Press e Fusi Orari. Per promuovere tale inedita joint venture (che porta il volume anche in edicola), Gipi si è inventato un modo nuovo di promuovere LMVDM: a spasso per tv, teatri e librerie.

Pufferà Gargamella a puffarsi i Puffi?
Il cinquantesimo anniversario del piccolo popolo
Omini blu, gnometti, piccole creature. Ogni definizione fatica a descrivere i Puffi perché i Puffi non sono altro che Puffi da quando il fumettista belga Peyo li ideò nel 1958. “Alti” tre mele o poco più, hanno riscosso successo mondiale. Perché?

Buon compleanno, Topolino!
80 anni di evoluzione (e involuzione) del personaggio più famoso
Ha esordito sullo schermo con Steamboat Willie. Ma il topo che più ci sta a cuore è quello dei fumetti. E in questo caso siamo in anticipo con gli auguri di un anno. Ma come recuperare il Topolino più classico, trasferendolo nel contesto dei giorni nostri senza scadere nel manierismo o nella citazione fine a se stessa?

La pornografia redenta
Alan Moore sceglie tre icone dell’infanzia…
Per elevare un genere adulto. Un progetto partito quasi in sordina, quello di Alan Moore e Melinda Gebbie. Una gestazione editoriale travagliata, ma il prodotto c’era, eccome. Lost Girls, ovvero l’odissea legale delle ragazze perdute.

W la France
Mentre l’udinese Ilaria Trondoli mette e segno per le edizioni Emmanuel Prost un’ambizioso progetto, i fumettisti in Francia (da de Crecy a Yslaire) disegnano al Louvre. Ancora qualche dubbio sulle differenze di trattamento della bande dessinée tra i due Paesi?

Letture d’Oltralpe
FdC legge per voi i fumetti in lingua francese. E questo mese suggerisce tre libri da non perdere e altrettanti autori da inseguire. A tutti i costi.

E ancora
Anteprime, imperdonabili leggerezze dei media e freschi di stampa italiani. Inoltre, sei pagine di recensioni (con il nuovo sistema di votazione!) per orientarsi nel mare del fumetto.
E le rubriche pungenti: Nuvole nella Rete, Strumenti, Il Suggerimento, Pollice Verso, Il Podio, Mandati al Marcello e Small Press. Oltre alla novità “La macchina del tempo” di Marcello Toninelli, per recuperare albi dagli scaffali (polverosi?) della memoria.

Inserisci i numeri visualizzati per il controllo anti spam

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.