Il tuo browser non supporta JavaScript!

Fumo di China n. 170

Fumo di China n. 170
rivista Fumo di China
fascicolo 170 - 04/2009
titolo Fumo di China n. 170
sottotitolo aprile 2009
editore Freecom
formato Fascicolo carta
genere Fumo di China Anni 2000
4,00
Spillato, 32 pagine, con interviste a Francesca Da Sacco, Guy Delisle, Yoshiyuki Tomino, Federico Memola & Teresa Marzia, Cosimo Ferri, articoli su Watchmen, Gundam e reportage, rubriche e recensioni.
 

Indice testuale

La copertina
Dall'Irlanda con orrore: Rourke
Disegno inedito di Cosimo Ferri

Editoriale
Quel rispettabile Mr. Fumetto
La questione è tutt’altro che peregrina, se persino un autore considerato (giustamente) tra i padri fondatori la rimette al centro. Parlando all’Institute for Contemporary Arts di Londra, il creatore di Maus (e vincitore del Premio Pulitzer col medesimo volume) ha ribadito il suo amore per i fumetti, ma ha ammesso di odiare il termine graphic novel. L’autore (ovviamente) si chiama Art Spiegelman, e il motivo addotto è il seguente: “Sono state definito il padre del graphic novel moderno. Se è vero, voglio fare il test del DNA!” ha detto l’autore statunitense. “Graphic novel suona più rispettabile, ma preferisco comics perché rende onore al medium”. Graphic novel fuorviante?

Posta&Risposta
Chi è il misterioso John Bonel che si cela dietro quelle storie fuori serie di Amok. Suvvia, non è poi così difficile scoprirlo se…

Cronache sotto… dittatura
Le cartoline disegnate e il mondonascosto di Guy Delisle
Intanto si pronuncia Ghì Delìll, lui ci tiene alla dizione esatta. Molti lettori, anche non di fumetti, lo conoscono grazie alle traduzioni dei suoi libri di Fusi Orari e per le apparizioni su Internazionale. Dall’Etiopia alla Birmania, il mondo di questo straordinario narratore svelato in una appassionante intervista, condito da alcuni disegni inediti.

Irlanda verde e nera
Federico Memola parla della sua nuova serie, Rourke, e del futuro di JS
Ex redattore di Fumo di China, prima di lanciare il suo Jonathan Steele, Federico Memola aveva già in curriculum storia per Nathan Never e Legs, oltre ad aver curato la gloriosa Zona X. Ora se ne esce per Star Comics con una mini serie di 8 ambientata in Irlanda e dalle forti horror. Protagonista: Rourke!

Mio marito, l’autore
Federico Memola dal punto di vista della moglie
Moglie e autrice. Talvolta collaboratrice. Come si sta in questa triplice veste? Ce lo racconta Teresa Marzia. Accompagna l’houting una tavola di Giacomo Pueroni.

Da Jonathan Steele a Rourke
A tu per tu con Cosimo Ferri
Se c’è un disegnatore a cui si può attribuire a pieno titolo la paternità grafica di Rourke, beh quello è senza dubbio Cosimo Ferri. Un autore che ha alle spalle una lunga esperienza di collaborazioni con Federico Memola, avendo illustrato diversi albi di Jonathan Steele. “Volevamo un volto particolare, ci siamo riusciti”.

Il fumetto sotto le Due Torri
Il festival bolognese BilBOlBul, terza edizione
Un bel reportage, questo dal BilBOLBul di Bologna, dove fumetto e cultura vanno a braccetto, e non solo perché la manifestazione si svolge nella città della più antica sede universitaria europea. C’è Sergio Bonelli, e Gipi, Sergio Toppi e Daniele Barbieri. Tanta carne al fuoco, belle mostre, alcune cosette da migliorare, e l’opera di Vittorio Giardino da incorniciare.

Il segno della storia
L’omaggio a Toppi del BilBOlBul
Doveroso tributo alla figura e all’opera di Sergio Toppi- Un grande dell’illustrazione e del fumetto italiani, al quale è stato dedicato un volume e una grande mostra.

Watchmen: il film
Il capolavoro di Moore e Gibbons visto dal regista Zack Snyder
Pollice verso o applausi scroscianti? E voi che dite? Provate a leggere l’inflessibile critico Alberto Cassani.

Gundam? È figlio del neorealismo italiano
L’applauso del papà del celebre robottone al BelPaese
Ma quali robottoni, quali Devilman: a ispirare Gundam sono stati Antonioni e Fellini e Visconti, e il francese Godard. “Guerre Stellari e altri prodotti di fantascienza sono usciti quando io avevo già fatto quella roba”. Le rivelazioni di Yoshiyuki Tomino, il padre di Gundam.

Cartoons on the Bay 2009
La baia fa 13
Nuova formula per l’unico vero appuntamento mondiale focalizzato sull’animazione per la tv. E l’Italia non ci fa una brutta figura. Parola dell’inviato Federico Fiecconi.

Born in the Usa
Che succede sul mercato americano? Marcello Vaccari ce lo spiega per filo e per segno. Prendete carta e penna. E magari attaccatevi a internet. 

W la France
Cercasi Corto disperatamente. Ma l’annuncio arriva dalla Francia perché CaseMate ha stuzzicato Pietro Gerosa della Cong.

Inserisci i numeri visualizzati per il controllo anti spam

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.